Perche una riabilitazione giusta?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Se voi o qualcuno della vostra famiglia avete subito un grave infortunio, un ictus o altre problematiche sanitarie, è importante scegliere un centro di riabilitazione che sia in grado di soddisfare al meglio le vostre esigenze e che vi offra il trattamento migliore.

Come trovare, tra diverse possibilità, quella che fa più al caso nostro?

Avete bisogno di una terapia fisica o occupazionale? Dal momento che il recupero dipenderà da una terapia che vi impegnerà diversi giorni alla settimana, è importante scegliere una struttura vicina e con orari che ben si conciliano con il vostro programma di riabilitazione.

Come vengono sviluppati i programmi di trattamento? I medici e gli infermieri hanno la possibilità di lavorare insieme a fisioterapeuti, terapisti occupazionali, logopedisti, educatori, psicologi e assistenti sociali?

Preferite lavorare con gli stessi terapisti o accettate di vedere ogni volta un operatore diverso? La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che la continuità è un fattore fondamentale per la guarigione e il recupero.

È importante affidarsi a un terapista professionista. Più alto è il livello di formazione e di istruzione degli operatori della riabilitazione, migliori saranno i risultati ottenuti (secondo quanto sostenuto dall’American Physical Therapy Association).

È disponibile un trattamento specialistico? Se si ha subito un infortunio che richiede un intervento specialistico, come la chirurgia della mano, vi consigliamo di affidarvi a qualcuno che è esperto nella terapia della mano. Altre specialità di cui si potrebbe aver bisogno: riabilitazione a seguito di ictus, lesioni cerebrali, morbo di Parkinson, amputazioni, chirurgia ortopedica, riabilitazione cardiaca e trapianto di organi.

Il percorso di cura è provvisto di uno staff qualificato 24 ore su 24? È importante controllare se è prevista una copertura effettiva di personale medico. Lo staff infermieristico include personale formato anche in riabilitazione infermieristica e terapia intensiva?

Nella stessa struttura sono disponibili altri servizi che potrebbero essere utili per il recupero? Se ad esempio la psicologia dello sport o la consulenza nutrizionale sono considerati importanti per il vostro recupero, sarebbe più utile che fossero presenti nella stessa struttura.

Qual è la qualità di vita offerta nella struttura? Sono presenti laboratori di arte, musica, relax, cucina, esercizi fisici o altri interessi che possono promuovere il benessere e la guarigione? È presente qualche gruppo di sostegno?

Se avete domande riguardo alle sedute terapeutiche, c’è qualcuno che potete consultare o a cui potete scrivere per avere una risposta chiara?

Avete accesso alle cartelle cliniche online? Tutti i membri del team di riabilitazione hanno accesso elettronicamente alla vostra storia medica, alle liste di farmaci che assumete, ai raggi, ai referti di laboratorio e allo stato complessivo del vostro trattamento terapeutico?

La famiglia di un paziente è incoraggiata a partecipare al percorso di riabilitazione? La collaborazione tra il paziente, la famiglia e il team medico è essenziale per massimizzare le possibilità di recupero. I membri della famiglia sono incoraggiati a conoscere la terapia, a partecipare alle discussioni e a imparare come assistere il paziente nel percorso di cura?

Questo elenco di domande è solo una parte delle informazioni di cui avete bisogno quando scegliete un centro di riabilitazione. Non abbiate paura a cambiare se la struttura non corrisponde alle vostre necessità.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inscrivi alla newsletter

Se vuoi rimanere aggiornato su RehabVenture, lasciaci la tua email e riceverai periodicamente tutte le novità.

Skip to content