Disturbi neurologici

La lesione spinale, cause e conseguenze

Ogni anno in Europa più di 7 500 persone vanno incontro a una lesione spinale, negli Stati Uniti circa 10 000. Non è quindi un evento così raro o impossibile. La lesione spinale è un evento traumatico, e spesso ha gravi conseguenze sulla vita delle persone. Purtroppo il midollo spinale è un tessuto non in grado di rigenerarsi, per questo una lesione ha esiti non reversibili il più delle volte; l’unica possibilità è imparare a vivere nella nuova condizione di vita, al massimo delle proprie possibilità. Andiamo a vedere in questo articolo cosa è una lesione spinale e l’adeguata riabilitazione.

ESCIF Help Alliance, mascherine gratuite per proteggere le persone colpite da lesione spinale

La Federazione Europea per le Lesioni Spinali sta organizzando una distribuzione gratuita di mascherine, a favore delle persone con lesione spinale e caregivers. In Italia la distribuzione sarà curata da FAIP, la Federazione Associazione Italiana Paratetraplegici.

Disturbi neurologici: come riconoscerli e curarli

Con il termini "disturbi neurologici" intendiamo delle disfunzioni del sistema nervoso, che causano sintomi di tipo fisico o psichico. Molti disturbi neurologici sono congeniti, ovvero presenti sino dalla nascita, altri sopravvengono più tardi. Oltre alla terapia vera e propria, è importante per il paziente affetto da disfunzioni del sistema nervoso intraprendere un valido percorso riabilitativo.

Ictus e ischemia: le cause e la riabilitazione post traumatica

L'ictus o ischemia è l'improvvisa interruzione del flusso sanguigno verso il cervello, con la conseguente morte o danneggiamento delle cellule cerebrali. Ogni anno, in Italia, colpisce oltre 200.000 persone, causando gravi disabilità o addirittura la morte. Vediamo come la riabilitazione può aiutarci a recuperare le abilità compromesse e a tenere sotto controllo i sintomi.

2020-02-17T17:17:10+01:00Di |Ictus|

Lesioni cerebrali: sintomi, cause, terapie e riabilitazione

La lesione cerebrale è un trauma che interessa l'organo del cervello, deputato alla formulazione del pensiero, al movimento ma anche a tante piccole regolazioni, indispensabili per avere una buona salute. Per questo una lesione cerebrale è un trauma molto invalidante per una persona in quanto compromette totalmente la sua vita, creando disabilità più o meno accentuate. Vediamo ora come la fisioterapia può essere fondamentale a seguito di una lesione cerebrale per recuperare le abilità compromesse e migliorare la propria qualità di vita.

Sclerosi multipla: come riconoscerla e curarla anche con la riabilitazione

La Sclerosi Multipla è una patologia che attacca il sistema nervoso, causando sintomi di varia natura. I sintomi più comuni sono disfunzioni sensoriali, difficoltà di movimento e mancanza di equilibrio. Oggi non è disponibile una cura che guarisca completamente la Sclerosi Multipla, ma grazie alla riabilitazione è possibile controllarne i sintomi e rallentare l'avanzamento della patologia.

Disturbi neurologici: cosa sono e come agire

I disturbi neurologici sono molto diffusi in tutto il mondo, colpendo ogni anno pazienti di tutte le età. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che le persone affette da disturbi neurologici siano oltre un miliardo nel mondo, rappresentando la prima causa di disabilità. Sono quindi disturbi diffusi e piuttosto comuni, ma la riabilitazione è un valido aiuto per limitare la sintomatologia e aiutare il paziente nel raggiungimento di risultati.

Carica altri articoli
Torna in cima